Una scuola "in regola": studenti con la patente!


Il progetto è finanziato dall'Ambito socio-assistenziale di Cividale all'interno del Piano di Zona afferente all'area "Minori giovani e famiglie" per promuovere l'integrazione scolastica degli allievi della formazione professionale. Progetto dalle importanti finalità didattiche ed educative, si pone in continuità con altri progetti realizzati da Civiform attraverso altri canali di finaziamento nazionali ed europei, oltre che con le best practices attivate da altri enti e sucole nazionali.

Durata: 3 anni

Obiettivi: dare vita a un percorso formativo che non si limiti a sanzionare gli allievi mediante azioni disciplinari, ma permetta loro di riparare alle proprie mancanze attraverso un percorso formativo finalizzato al recupero del valore che l'azione inadeguata ha svalutato, garantendo comportamenti consapevoli e responsabili. Intende integrare, inoltre, le tre componenti della comunità scolastica: studenti, famiglie e istituzione scolastica, mediante un lavoro collegiale in cui tutti sono chiamati ad intervenire per stabilire indicatori educativi e criteri di valutazione, anche per favorire un forte senso comunitario.

Azioni: sperimentazione in tutte le classi di Civiform di un codice etico (una sorta di "patente del comportamento"), strumento didattico ed educativo costituito da indicatori oggettivi di valutazione del comportamento, disincentivando i comportamenti devianti e premiando il rispetto delle regole. Prima della sperimentazione sono necessarie delle fasi preliminari di formazione dei responsabili coinvolti nel percorso e di elaborazione dello strumento di misura.




Progetto cofinanziato dall’Ambito Distrettuale del Cividalese all'interno del Piano di Zona Progetto "Scuola aperta, scuola integrata" - anno 2014/15 con il sostegno di:

                      


Scarica la presentazione del progetto.



©2011 Civiform soc. coop. sociale Tutti i diritti riservati. | P. IVA 01905060305Privacy | Qualità | site credits