Dall'inizio della pandemia molte sono state le misure messe in atto. Vediamole di seguito:

  • Controllo degli accessi
  • identificazione precisa varchi di accesso
  • misurazione della temperatura corporea all'ingresso tramite termoscanner rapidi per l'accertamento di una temperatura inferiore a 37,5°C
  • sanificazione di suole delle scarpe con tappetini sanifianti
  • sanificazione delle mani tramite  colonnine attrezzate con dispenser di sapone igienizzante e gel disinfettante
  • distanziamento interpersonale di almeno 1 mt e divieto di assembramento
  • obbligo di indossare i dispositivi di protezione nelle situazioni previste, forniti da Civiform
  • contingentamento degli spazi comuni
  • turnazione degli orari del servizio mensa, per garantire il distanziamento e le attività di sanificazione
  • differenziazione percorsi entrata – uscita
  • gestione specifica di spogliatoi e laboratori
  • potenziamento del lavoro agile
  • monitoraggio costante da parte dei Coordinatori di emergenza
  • formazione dedicata per allievi e personale
  • ulteriormente rafforzato la pulizia e disinfezione di locali e attrezzature, che avvengono con cadenza almeno quotidiana e con ditte specializzate
  • igienizzazione e disinfezione dei punti di maggior passaggio (uffici, aule, laboratori, sale mensa, wc, camere, ecc.,) nonché scrivanie, banchi, rubinetteria, maniglie, pulsantiere e in genere punti di contatto a frequente contaminazione, garantendo inoltre il ricambio costante dell’aria dei locali
  • istruzioni per il corretto utilizzo e conferimento dei presidi usati in appositi contenitori
  • specifica procedura per attività di accoglienza Minori stranieri non accompagnati (M.S.N.A.) (es. potenziamento dell’attività di pulizia e disinfezione, formazione ed informazione ai ragazzi sulla corretta igiene e del lavaggio delle mani anche con cartellonistica adeguata e verifica della comprensione)

Inoltre, nelle nostre sedi abbiamo dislocato segnaletica e informative dedicate con le norme igienico-sanitarie e comportamentali cui tutti si devono attenere.

Sono state, inoltre, impartite le informazioni riguardanti il Covid-19, le modalità di trasmissione, nonché le modalità per ridurre il rischio di contagio (fascicolo informativo), è stata affissa in vari punti della struttura cartellonistica volta ad istruire sui comportamenti da seguire per il contenimento dell’epidemia e sul corretto lavaggio delle mani.

Allievi e personale prima di far ingresso in sede vengono debitamente informati e formati sul Protocollo vigente e sulle principali istruzioni operative.

visitatori esterni e fornitori che svolgono attività di manutenzione presso le strutture sono sottoposti alle medesime misure e prescrizioni. Devono ritirare il badge che deve essere mantenuto in struttura come evidenza dell’avvenuto controllo in ingresso. 
Sono tenuti a riconsegnare all’uscita il badge che andrà sanificato a fine giornata. 

 

Dieci Regole di comportamento sempre valide

Civiform raccomanda a tutti e  in ogni situazione, dentro e fuori le nostre strutture, il massimo rispetto delle misure contenute nel “decalogo dei comportamenti da seguire” pubblicato dal Ministero della Salute e affisso in vari punti delle ns. strutture, unitamente alle istruzioni per il corretto lavaggio delle mani ed uso e smaltimento di guanti e mascherine.

Per informazioni, contattare il numero verde 1500 o consultare il sito www.ministerosalute.it
Scarica l'opuscolo dettagliato stilati dal Ministero della Salute.

 

P.S. 101/20 - Finanziamenti di cui abbiamo beneficiato

Nell'ambito dell'emergenza Covid, Civiform ha beneficiato del sostegno finanziario del Programma Operativo del Fondo Sociale Europeo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia in relazione al programma PS 101/2020“Sostenere l'adozione di modelli innovativi di organizzazione del lavoro attraverso lo sviluppo di piani aziendali e l'adozione di adeguata strumentazione informatica per adottare strumenti di lavoro agile ovvero di smart working. Emergenza da COVID- 19"

FSE ORIZZONTALE
Condividi: