DESCRIZIONE

Il progetto, in collaborazione con l’Ambito dei Comuni del Natisone, si propone di approfondire, in maniera teorica, la tematica degli aspetti giuridici e legali in materia di immigrazione rivolgendosi ad assistenti sociali, educatori ed operatori delle realtà private che operano con minori stranieri non accompagnati ed adulti richiedenti protezione internazionale.
I bisogni di una persona straniera, giovane, che per esercitare il proprio ruolo giuridico necessita della figura di un tutore legale, sono molto diversi da quelli di un soggetto adulto straniero che, pur nella sua fragilità di migrante è comunque una persona strutturata dal punto di vista fisico e psicologico. Oggetto del presente corso sono proprio gli aspetti legali e giuridici che interessano il delicato e complesso processo di “presa in carico” della persona immigrata allo scopo di permetterle di esercitare i propri diritti e di tutelare il proprio benessere psicofisico. Con questo percorso si intende innalzare il livello di conoscenza degli operatori e potenziare l’efficienza e l’efficacia degli interventi sociali rispondendo in modo più adeguato ai bisogni della comunità.

CONTENUTI

LE FONTI NORMATIVE IN TEMA DI IMMIGRAZIONE

  • Normativa internazionale, europea e nazionale in materia di MSNA
  • Normativa internazionale, europea e nazionale in materia di richiedenti asilo
  • la pronta identificazione e la presa in carico dei MSNA
  • Diritti e doveri connessi allo status giuridico del minore
  • Diritti e doveri connessi allo status giuridico dei richiedenti asilo e dei titolari di protezione internazionale
  • Focus su protezione temporanea

APPLICAZIONE NORMATIVA NEI DIVERSI CONTESTI

  • Il sistema di accoglienza e inclusione dei MNSA, adulti sul territorio nazionale e regionale
  • Il ruolo dei soggetti pubblici e privati per la presa in carico integrata dei soggetti immigrati
  • La tutela sanitaria e socio-assistenziale dei soggetti immigrati
  • Il ruolo dei mediatori interculturali

Tutte le informazioni sul corso