PERCHÈ PARTECIPARE

Per l'aggiornamento professionale di educatori, assistenti sociali e operatori di comunità che operano con minori stranieri non accompagnati in carico ai servizi del territorio regionale e con neomaggiorenni.

CHI PUÒ PARTECIPARE

Assistenti Sociali, educatori, operatori occupati in comunità di accoglienza e inserimento sociale di MSNA o neomaggiorenni

QUANTO DURA

La durata è di 4 ore. Il corso fa parte della Macroarea F “Difficoltà e rischi dell'accoglienza”. I corsi si avviano al raggiungimento di 8 allievi.

DOVE

CIVIFORM
Sedi di Cividale e Trieste

 

Attestato e CF

Il corso rilascia un Attestato di partecipazione, previa frequenza dell’80% delle ore del corso.

E' possibile che alcuni corsi del Catalogo rilascino crediti formativi per gli assistenti sociali iscritti all’Ordine previa frequenza dell’80% delle ore della Macroarea di riferimento: è in fase di attivazione la procedura di richiesta crediti per il corso in oggetto.

COSA SI FARÀ

Il corso fornisce le conoscenze e competenze necessarie per affrontare il rischio sanitario nelle diverse comunità di accoglienza.

Lezione 1 - Argomento: Rischio sanitario e rischio biologico
Definizione e fattori di rischio, come si affronta e quali sono i dispositivi di protezione individuale da adottare. Naturalmente contestualizzando l'intervento alle circostanze attuali.
Dedicheremo una parte dell'incontro alle domande o alla raccolta delle stesse, in modo da poter rispondere all'incontro successivo.

Lezione 2 - Argomento: Cosa accade nella struttura di accoglienza
Obblighi per la gestione sanitaria. Ci concentreremo in particolare sui fattori di stress lavoro correlato sia dell'operatore che dell'ospite in situazione di emergenza sanitaria. Inoltre verranno descritte le diverse fasi di un'emergenza in modo che gli allievi possano affrontare al meglio la situazione attuale e dei prossimi mesi.

Referente

Mara Benvenuti
[email protected]
Tel. 329 6629170

 

Tutte le informazioni sul corso