DESCRIZIONE

Il corso vuole offrire una risposta a operatori ed educatori dei servizi rivolti a giovani ed adolescenti affinché possano apprendere nuove modalità di intervento per agire con competenza e professionalità in situazioni di bullismo e cyberbullismo, prima che degenerino dal punto di vista sociale e mettano a rischio il benessere della comunità.

Il percorso contribuisce inoltre all'acquisizione di soft skills di carattere relazionale volte a migliorare la capacità empatica degli operatori che lavorano con i giovani e la loro capacità di interagire con i ragazzi per guidarli verso un utilizzo più consapevole della rete. Di fronte alle crescenti difficoltà di gestione della relazione con l’altro - fenomeno che si è accentuato durante il recente lockdown - diventa strategico che chi lavora a vario titolo con adolescenti sia in grado di individuare e prevenire situazioni di rischio che possono condizionarne pesantemente la vita futura e sfociare in pericolosi comportamenti antisociali.
Il corso insegnerà a riconoscere i nuovi disagi e i comportamenti a rischio bullismo, pianificare interventi di prevenzione e gestione dei disagi adolescenziali attuando le corrette tecniche educative.

 

Referente del Corso

Paola Gon

[email protected]

t. 0432 705838

CONTENUTI

> DAL BULLISMO AL CYBERBULLISMO

  • Definizioni ed evoluzioni
  • Analisi multidimensionale del fenomeno: una risposta bio-socio-psico-educativa
  • Analisi fenomenologica del bullismo
  • Dall’aggressività proattiva alla alfabetizzazione emotiva e all’empatia 
  • Dall’esercizio del potere al bisogno di riconoscimento
  • Le conseguenze psicologiche sul bullo, sulla vittima, sulla famiglia
  • Le responsabilità del bullo, dei genitori, degli educatori
  • Le dinamiche di gruppo

 

> I DATI PERSONALI E LA VIOLAZIONE DELLA PRIVACY

  • Diritto alla privacy
  • I rischi per la sicurezza
  • Fondamenti della nuova legge 71/2017
  • La protezione dei dati e il control of information about oneself
  • Rilevanza penale del fenomeno del cyberbullismo
  • Modalità di segnalazione alle forze dell’ordine (querela, denuncia...)

 

> STRUMENTI E METODOLOGIE PER CONTRASTARE IL CYBERBULLISMO

  • Strategie e tecniche di intervento per lavorare con gli adolescenti
  • Lavorare con gruppi difficili
  • Gestire i disagi e pianificare diverse tipologie di interventi
  • Interventi educativi di affiancamento nei diversi contesti di vita dell'adolescente
  • Educazione digitale
  • Nuovi device tecnologici e nuove sfide educative
  • Scambi di buone prassi per comprendere il funzionamento della comunicazione digitale

 

> GLI EFFETTI DEL CAMBIAMENTO SOCIALE SUI PROCESSI DI DIPENDENZA DAL WEB

  • La situazione psicologica degli adolescenti in lock down forzato
  • Effetti e ricadute psicologiche dell'utilizzo prolungato del web e dei diversi device elettronici
  • Interventi in situazioni di dipendenza
  • Modalità e forme di parental control esercitabili da genitori e/o figure educative

 

> PROJECT WORK

Laboratorio di pianificare interventi per la gestione di gruppi difficili

 

Tutte le informazioni sul corso