Importante momento formativo per il settore Grafico di Trieste che ieri ha ospitato Stefano Crechici, presidente dello stabilimento grafico della Modiano, brand triestino che è un riferimento nel mondo delle carte da gioco.

Crechici ha tenuto un interessante seminario dedicato alle realtà del comparto grafico e alle loro dinamiche aziendali soffermandosi, in particolare, sulle attività della Modiano. La ditta, infatti, è una storica azienda italiana specializzata nella produzione di carte, tarocchi e prodotti cartotecnici di eccellente qualità, ma non solo: già a partire dagli inizi del '900 si è specializzata nella stampa e produzione di manifesti pubblicitari e cartellonistica di ottima fattura, il tutto grazie all'utilizzo di macchinari offset UV e altre sofisticate tecnologie di finisaggio.


Obiettivo della visita, coinvolgere direttamente i ragazzi nel comprendere l'importanza e la complessità delle dinamiche tra i vari comparti produttivi (prestampa-stampa-allestimento) e le esigenze che ne conseguono, per riflettere su cosa ci si aspetti da un "professionista" del settore grafico: presenza, costanza, competenza, atteggiamento, puntualità, oltre, ovviamente, alle indispensabili qualità tecniche. Chi meglio poteva aiutarli in questa analisi se non il rappresentante di un'azienda leader con un passato più che centenario nella lavorazione della carta,  nella litografia e nella grafica pubblicitaria?


Gli allievi si sono confrontati con Crechici raccontando le loro personali esperienze lavorative durante il periodo di stage in maniera molto fluida, piacevole ed interessante e carpendo numerosi "segreti" dell'azienda, tra tecnologia avanzata e fedeltà alla tradizione.

 

Qualche momento dell'incontro con la Modiano

Condividi: