Bruno Pizzul premia le Eccellenze Civiform

L’eccellenza è, soprattutto, una “Questione di Stile”. Civiform crede fortemente in questo assunto e oggi ha premiato gli allievi che, nel corso dell’anno formativo 2014/15 si sono contraddistinti per stile relazionale e comportamento ottenendo risultati eccellenti. Per farlo, ha scelto la suggestiva cornice del Teatro Ristori di Cividale che ospiterà le performance dello spettacolo “LiberaMente in Viaggio”. A coordinare e presentare lo spettacolo, l’attore e regista Davide Perissutti, fondatore e direttore artistico di Circo all’incirca impegnato dal 2003 nel teatro fisico e nella regia per la formazione.

Ospite d’onore Bruno Pizzul, eccellenza friulana che ha raccontato il calcio a milioni di ascoltatori e telespettatori divenendo la voce più famosa del mondo calcistico.

La cerimonia si inserisce nel quadro del progetto “Una scuola in regola: studenti con la patente!” cofinaziato dall’Ambito distrettuale del Cividalese e sostenuto da Banca Popolare di Cividale e Chiurlo TEC, come momento apicale di un lungo cammino che vede impegnata tutta la scuola, in stretta collaborazione con le famiglie. Un sistema che mira ad accrescere le competenze relazionali dei ragazzi,con un modello di intervento premiante e non solo sanzionatorio e soprattutto conun progetto educativo a lungo termine che vuole far maturare nei ragazzi solidivalori personali e comportamenticonsapevoli e responsabili.

 
Il sistema disciplinare prevede l’utilizzo della “Patente a punti”: ed è proprio questo lo strumento che ha decretatol’eccellenza di  cinque allievi, uno per ogni settore formativo in cui Civiformattiva i suoi corsi di formazione professionale dedicati a chi esce dallescuole medie: per la Ristorazione, MaicolBeltramini, per la Panetteria Pasticceria Gelateria Alessandra Piccini, per i Grafici Elena Comisso, per il settore Elettrico Sharra Bledar e, infine, per il Benessere, Maira Cinel.

I ragazzi sono stati premiati da Pizzul, che si è prestato a una serrataintervista in stile telecronaca in cui si è discusso di sport, crescita evalori, dalla dott.ssa Michela Fanna, coordinatriceArea Minori dell’Ambito Distrettuale del Cividalese, da Odino Cernoia in rappresentanza della Fondazione Crup, da Gianpaolo Zamparo e dall’avvocato Gabriele Damiani, rispettivamentepresidente e vice-presidente di Civiform.

Alta la partecipazione di allievi e famiglie,accorsi anche per vedere sul palco gli oltre 40 allievi che hanno raggiunto ilpunteggio massimo nello Stile: anche a loro è stato conferito un attestato, atestimonianza dell’impegno profuso in tante situazioni scolastiche edextra-scolastiche.

 Spazio anche per la solidarietà, che da sempre sta cuore al Centro di formazione diCividale del Friuli: protagonista dell’evento anche Mano per Mano, progetto promosso da Dinsi une man che anche quest’anno ha visto allievi Civiformaffiancare i volontari dei soggiorni estivi per disabili a Bibione, grazie a undocente che da anni collabora nell’associazione. In un video hanno raccontatocome sia “facile” mettere le proprie potenzialità al servizio di chi habisogno, avvicinandosi al volontariato e sperimentandone la dimensionevaloriale e sociale. Sul palco anche alcuni minori stranieri che hannoinscenato una performance di circo sociale messa a punto assieme agli amici di Circo all’Incirca: accolti al Civiform hannotrovato l’aiuto e gli spunti per integrarsi al meglio nel tessuto sociale dellascuola e del territorio stesso.

Tra imomenti più emozionanti, un medley acustico di voce e chitarra diun’allieva e un professore: l’esempio concreto di un rapporto molto forte e diun percorso di crescita comune tra ragazzi e scuola in generale.

 L’evento, dunque, è stato più che una cerimoniadi premiazione: una riflessione a più voci su cosa significhi costruire relazioni significative, lasciareun’impronta positiva con creatività, impegno e costanza nel “viaggio” dicrescita di ciascuno, facendo leva sulle proprie risorse e dando il meglio disé.  L’idea alla base, che tutto lo staffCiviform persegue strenuamente,  è che inognuno di noi sia presente un talento, che si può far emergere e  valorizzare, a prescindere dal “mero”rendimento scolastico.  Perché tutto, infondo, è una questione di stile: il“sapere”, il “saper fare”  ed “il saper essere”.

Condividi:
Logo-Civiform-neg

Contatti

Sede legale
Viale Gemona, 5
33043 Cividale del Friuli (UD)

Sede Trieste
Via di Conconello, 16 Opicina
34151 Trieste
Tel. +39 040 971 9811

Orari di segreteria 
da lunedì a giovedì: 8.00 - 17.00
venerdì: 8.00 – 13.00

Copyright 2020 CIVIFORM p.i. 01905060305 - site Credits

STAY SOCIAL

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!