Drop-App

give voice to youngsters through new technologies to fight drop-out!!

Finanziamento

soldi...

Durata progetto

3 anni

in breve

Il progetto "DROP-APP: give voice  to youngsters through new technologies to fight drop-out!" è finanziato attraverso il  Programma Erasmus plus KA2 Strategic partnership 2014 ed ha come obiettivo generale la lotta e la prevenzione della dispersione scolastica dei giovani.

Causata da un mix di circostanze individuali, fattori educativi e condizioni socio-economiche, inizia spesso nell'istruzione primaria e aumenta durante le transizioni tra i diversi livelli di istruzione. I sistemi di istruzione e formazione spesso non forniscono agli alunni sufficiente sostegno mirato per far fronte alle difficoltà emotive, sociali o educative che emergono e rispondere ai diversi stili di apprendimento degli alunni è ancora una sfida aperta.

 Il concept del progetto è nato da organizzazioni diverse (enti di formazione, scuole, autorità regionali) che quotidianamente affrontano il problema della dispersione attraverso azioni di prevenzione, intervento e compensazione, e che condividono le necessità di:

  • conoscere direttamente dai giovani le difficoltà legate alla scuola;
  • dare ai giovani i mezzi per parlare facilmente ai loro coetanei e agli adulti delle loro difficoltà e condividere le emozioni positive e negative nella loro vita scolastica;
  • rafforzare la partecipazione dei giovani a programmi contro il rischio di abbandono facendo appello ai più nuovi ed efficaci metodi per comunicare e interagire con loro;
  • aumentare negli allievi la motivazione, la fiducia in se stessi e nel loro potenziale;
  • sensibilizzare individualmente i ragazzi rispetto al ruolo ed alla responsabilità che avranno nella società, in termini sociali ed economici;

azioni

Azioni: Analisi sulle cause della dispersione scolastica e metodologie per combatterla basate su strumenti multimediali e web, raccolta di buone prassi, interviste ad allievi tramite video/social networks/altri media, creazione di materiali educativo/didattici e di una comunità virtuale/portale con una piattaforma web in cui confrontarsi e attivare online mentoring e peer learning, sviluppo e condivisione di linee guida.

obiettivi

partendo dal presupposto che i giovani sono nativi digitali, questo progetto si pone l'obiettivo della lotta e prevenzione della dispersione scolastica attraverso l'utilizzo di strumenti ICT che permettano ai ragazzi di esprimersi al meglio. Obiettivi specifici sono: comprendere come i giovani che abbandonano prematuramente la scuola (e quelli a rischio di farlo) percepiscono la loro condizione in relazione a se stessi, alla famiglia e alla società in cui vivono; definire strumenti e approcci basati sulle nuove tecnologie per migliorare la comunicazione e l'interazione e testarne l'utilizzo all'interno di azioni preventive e di intervento; aumentare in loro la consapevolezza dell'importanza della legalità, solidarietà, rispetto delle norme e ruolo di cittadini attivi attraverso la realizzazione di video; condividere i risultati del progetto tra partner e tra reti di operatori del settore dell'istruzione.

partner

Hanno preso parte al progetto:

  • Civiform (capofila) 
  • Scuola Centrale Formazione 
  • Regione Friuli Venezia Giulia
  • Istarska Županija - Regione Istria (Croazia)
  • CJD Berufsbildungswerk Frechen (Germania)
  • BFI - Berufsförderungsinstitut Oberösterreich (Austria)
  • Etudes et Chantiers Corsica (Francia)
  • IES Valle de Aller (Spagna)

Gli step del progetto

testo