Skills for Wellness

Progetto Erasmus Plus

Erasmus-plus

Finanziamento

Erasmus+

Durata progetto

01/09/2019 – 30/11/2021

in breve

Il progetto "Enhancement of VET offers in the Wellness Sector" Skills for Wellness mira a progettare standard occupazionali transnazionali per il settore del Benessere.
Punta a descrivere gli standard come risultati dell'apprendimento, per facilitare trasparenza e comparabilità, nonché per aumentare il riconoscimento delle qualifiche di settore, sia a livello nazionale che europeo. Si rivolge al mondo dell'istruzione e formazione professionale (IFP), a manager e progettisti di programmi di studio; a datori di lavoro nel Turismo/Benessere e persone che lavorano - o vorrebbero lavorare - in tale settori.

Sito di progetto: 
https://skillsforwellness.edublogs.org

azioni

  • Progettazione standard professionali per il settore Benessere L'obiettivo è identificare e redigere gli standard educativi e di valutazione come benchmark di competenze, abilità e conoscenze con cui gli IFP Provider possano misurare le qualifiche per dimostrare che stanno fornendo alle persone le competenze minime necessarie per avere successo sul lavoro.
  • Progettazione materiali formativi per l'apprendimento basato sul lavoro Sulla base degli standard professionali e dei risultati dell'apprendimento descritti, con unità che comprendono competenze professionali e trasversali, i partner svilupperanno specifiche risorse formative. Elemento importante sarà l'integrazione dell'approccio di apprendimento basato sul lavoro.
  • Valutazione con strumenti per il riconoscimento delle competenze La valutazione comprenderà attività teoriche e attività basate sul lavoro (ad esempio simulazioni e dimostrazioni in loco) della persona e che coprono temi professionali/attrezzi e competenze trasversali (lingue straniere, abilità interculturali, ICT, comunicazione)

obiettivi

Favorire la cooperazione e condivisione delle buone pratiche tra IFP e i rappresentanti del settore per colmare le lacune in termini di competenze e rispondere meglio alle richieste; aumentare riconoscimento e spendibilità delle qualifiche a livello europeo/nazionale identificando standard di profilo professionale (in linea con l'EQF e ECVET), creare risorse formative incentrate sulle attività del Web Based Learning e procedure di valutazione e validazione delle competenze. Il progetto punta a coinvoglere oltre 2600 persone.

partner

  1. VOLKSHOCHSCHULE IM LANDKREIS CHAM EV - Germania - capofila
  2. Civiform società cooperativa sociale - Italia
  3. SATAKUNNAN KOULUTUSKUNTAYHTYMA - Finlandia
  4. CONFEDERACION ESPANOLA DE CENTROS DE ENSENANZA ASOCIACION C.E.C.E. - Spagna
  5. M.M.C MANAGEMENT CENTER LIMITED – Cipro

A che punto siamo

Il settore del benessere in Europa cresce di giorno in giorno - così come la concorrenza tra i fornitori di servizi per il benessere (sia le imprese che i lavoratori autonomi). Oggi, per rimanere professionalmente aggiornati, si devono migliorare non solo le competenze legate al lavoro, ma anche altre competenze: la comunicazione, l’approccio più mirato alle esigenze dei clienti, l'alfabetizzazione informatica, il modo di lavorare rispettoso dell'ambiente ("green skills") e altre ancora.

"Skills for Wellness" affronta questa sfida e mira a creare i professionisti del settore benessere e gli enti di formazione professionale, oltre a strumenti per valutare e migliorare le competenze professionali delle imprese e dei dipendenti.

Per raggiungere questo obiettivo, offriamo:

- standard occupazionali: un insieme di conoscenze e abilità definite per specifici settori di attività (ad es. trattamento viso e corpo, cura delle mani e dei piedi, alimentazione, igiene ecc.) che le persone possono utilizzare come riferimento per valutare le proprie competenze

- materiali di formazione (esercitazioni pratiche, video, strumenti interattivi) che possono essere utilizzati da soli a casa, durante il processo di apprendimento, o nell'ambiente di lavoro

- strumenti di valutazione con attività teoriche e/o pratiche basate sul lavoro che aiuteranno le persone che lavorano nel settore del benessere a identificare ulteriori punti di crescita

Tutti i materiali di formazione realizzati saranno resi disponibili online.

I prodotti "Skills for Wellness" si baseranno su un’indagine condotta in Germania, Finlandia, Italia, Spagna e Cipro. Più di 40 persone in ogni paese in rappresentanza di fornitori di servizi di benessere, istituti di IFP e lavoratori autonomi hanno preso parte alle interviste e condiviso le loro competenze per quanto riguarda le tendenze attuali nel settore del benessere, le competenze più richieste e le offerte di formazione disponibili. La sintesi della ricerca sarà presto disponibile online.

Scarica la newsletter completa.

A che punto siamo

Per la creazione di standard professionali, è stato importante comprendere il settore del benessere europeo in tutte le sue sfaccettature e ottenere informazioni su ciò di cui i dipendenti hanno bisogno, quali compiti svolgono e quali competenze possono essere necessarie per migliorarsi.
I sondaggi e le ricerche condotte hanno dimostrato che i servizi nel settore del benessere sono simili in tutta Europa, ma i percorsi educativi nei singoli paesi (Germania, Finlandia, Italia, Spagna e Cipro) differiscono enormemente (dai brevi corsi di formazione alla formazione pluriennale).

L'attenzione si concentra spesso anche su diverse aree: mentre in Germania l'attenzione è principalmente sui servizi termali classici (come trattamenti per il viso, massaggi, ecc.), il settore in Finlandia si concentra su attività ricreative (yoga, sauna, ecc.). I vari corsi di formazione e le diverse tendenze nei singoli paesi consentono di creare uno scambio, creare nuove offerte e sviluppare standard professionali che possano essere utilizzati a livello transnazionale. Oltre alle competenze chiave ben note per i trattamenti di cura e di bellezza, l'attenzione si concentra anche sulle cosiddette competenze trasversali (la comunicazione, il servizio ai clienti, la sostenibilità ambientale, ecc.): molti intervistati hanno indicato che è necessario recuperare il ritardo, soprattutto in quest'area.

Prossimi passi
Sono attualmente in fase di sviluppo materiali di formazione specifici basati sugli standard professionali. Questi dovrebbero includere vari esercizi, diversi strumenti e attività coinvolgenti che possono essere utilizzate sia per l'autoapprendimento che in classe. L'attenzione si concentra soprattutto sulle attività pratiche in situazioni di lavoro reali.

Tutti i materiali di formazione saranno disponibili online senza restrizioni.
Il rapporto completo sui sondaggi e le ricerche nei diversi paesi è disponibile qui: https://skillsforwellness.edublogs.org/files/2020/06/SfW_Occupational-standards_EN_UPD.pdf

 

Scarica la newsletter completa.